© 2017 by LSC Capoeira Herança Italia 

email: info@capoeiraheranca.it

Tel: 345 5095867

La Capoeira 

 

La Capoeira nasce in Brasile nel XVII secolo come lotta in veste di danza. Viene sviluppata dagli schiavi africani che, deportati in Brasile dai Portoghesi e forzati a vivere e lavorare nelle piantagioni di canna da zucchero, la utilizzano come mezzo di auto-difesa e resistenza, tanto interiore quanto fisica.  Il fatto di assomigliare a una danza nasconde il carattere marziale e di lotta della Capoeira ed è stato un fattore fondamentale alla sua sopravvivenza fino ad oggi. 

 

Dalle piantagioni, la Capoeira continua a svilupparsi nelle Quilombo (comunità di schiavi fuggitivi stabilitisi nelle foreste circostanti le piantagioni) e successivamente, a partire dal XIX secolo, nei grandi centri urbani di Salvador, Rio de Janeiro e Säo Paulo.

 

La Capoeira è un’arte caratterizzata da movimenti costanti e fluidi. Viene spesso paragonata a un dialogo fra due persone in cui una pone una domanda (attacco) e l’altra risponde (difesa e contrattacco).Questo scambio, che generalmente non è mirato a creare contatto fisico ma bensí a perpetuare l’interazione fra i due capoeiristi, è chiamato 'gioco' (‘jogo’ in portoghese). Si dice pertanto che due persone ‘giocano’ Capoeira.

 

Grazie all' instancabile attivitá di numerosi maestri e istruttori, la Capoeira oggi è un fenomeno mondiale ed è praticata da milioni. Nel 2014, la Roda di Capoeira (il cerchio dove la Capoeira si svolge) ottiene lo status di Patrimonio Immateriale dell’Umanitá dell’UNESCO.

 

La Roda 

 

Il gioco della Capoeira si svolge dentro un cerchio chiamato ‘Roda’ in portoghese. La Roda è composta da giocatori che, seduti o in piedi, ne delimitano il perimetro e da un’orchestra (‘Bateria’ in portoghese) di strumenti musicali che accompagnano il gioco con canti e ritmi tradizionali. A due a due, i capoeiristi entrano nella Roda e incominciano a giocare, mentre il resto dei partecipanti risponde con un coro ai canti iniziati dai musicisti.

La Capoeira è un’arte spontanea, dove il gioco si basa sulla creatività di ciascun individuo, sull’improvvisazione e la sorpresa; e allo stesso tempo calcolata, dove l’osservare le mosse dell’altro capoeirista é fondamentale per creare un gioco armonico e fluido

La musica 

 

La musica è un aspetto fondamentale della Roda di Capoeira. Dando ritmo e tempo ai movimenti, anima il gioco ed è fonte di ispirazione per i giocatori.La Bateria è composta da otto strumenti musicali di cui il principale è il Berimbau, uno strumento di legno a corda unica munito di una cabaça (una cassa di risonanza ricavata da una zucca essicata). A seguire, la Bateria comprende due tamburelli (pandeiros), uno reco-reco (uno strumento ricavato dal tronco di bambù con incisioni trasversali suonato con una bacchetta di legno), un agogô (uno strumento formato da due campanelle in metallo anch’esse suonate con una bacchetta di legno) e un tamburo chiamato atabaque.

 

Il sistema di graduazione 

 

Per marcare e festeggiare il progresso di ciascun alunno, alcune scuole organizzano un 'Batizado'. Si tratta di un evento ufficiale in cui ciascun alunno riceve una cintura ('cordão') corrispondente al proprio livello di esperienza dopo aver giocato nella roda con un maestro o istruttore esterno alla propria scuola o gruppo. Il sistema di graduazione della LSC  riconosciuto dalla Confederazione Brasiliana di Capoeira ed è basato sui colori della bandiera Brasiliana (giallo, verde e blu). Ci sono undici cinture in totale - sette da alunno e quattro da istruttore fino ad arrivare al grado piu' alto di 'Mestre' (Maestro) associata al cordão bianco.